Il Piacere Della Cucina

Imparare a cucinare piatti deliziosi per diverse occasioni e con diversi ingredienti.

Il Piacere Della Cucina

Provare diversi sapori piatti della cucina internazionale.

Il Piacere Della Cucina

Mantenere la salute con nuovo cibo in vostra dieta.

Il Piacere Della Cucina

Le migliori ricette selezionate.

Il Piacere Della Cucina

Il Piacere Della Cucina: preparare, mangiare e essere in buona salute.

sabato 25 novembre 2017

Risotto Alla Zucca

Risotto Alla Zucca

Ingredenti per 4 pezzi

1,5 l Brodo vegetale
20 g Olio extravergine d'oliva
50 g Burro
60 g Vino bianco
80 g Parmigiano reggiano
100 g Cipolle ramate
320 g Riso Carnaroli
600 g Zucca
q.b. Pepe nero
q.b. Sale fino

Preparazione

Per cucinare il risotto alla zucca, cominciate preparando un brodo vegetale leggero, che utilizzerete per portare il riso a cottura. Tagliate le verdure, mettetele in una casseruola capiente, coprite con acqua e regolate di sale. Coprite con un coperchio, portate a ebollizione e fate cuocere per circa 1 ora. Filtrate il brodo e tenetelo in caldo.

Passate quindi alla zucca: pulitela, tagliatela a fettine e da esse ricavate dei piccoli dadini. Tritate finemente la cipolla e ponetela in un tegame largo in cui avrete fatto scaldare l’olio. Lasciate soffriggere la cipolla a fuoco dolcissimo per circa 10 minuti, fino a quando non risulterà così tenera da sciogliersi. A quel punto aggiungete la zucca e rosolatela per alcuni minuti, mescolando per non farla attaccare.

Cominciate poi ad aggiungere un mestolo di brodo, e aggiungetene altro, poco a poco fino a portare a cottura la zucca (circa 20 minuti): dovrà risultare ben tenera e cremosa. A parte, scaldate una larga padella e buttatevi il riso per farlo tostare. Utilizziamo il metodo a secco perché la tostatura del riso, indispensabile perché poi i chicchi tengano la cottura, non può avvenire in un ambiente umido come quello creatosi nel tegame con la zucca.

 Tostate quindi il riso a fuoco alto fino a renderlo opalescente, girandolo spesso per non farlo scottare. Ci vorranno 2-3 minuti. Sfumate quindi con il vino bianco e mescolate immediatamente per non far attaccare. Appena il vino sarà completamente evaporato versate il riso nel tegame con la zucca. Mescolate bene per amalgamare i sapori ed impedire al riso di attaccarsi.

Appena il risotto comincia ad asciugarsi, aggiungete un mestolo di brodo ben caldo, e proseguite via via aggiungendo il successivo solo quando il precedente sarà stato assorbito, fino al raggiungimento del giusto grado di cottura. Ci vorranno 15-20 minuti a seconda del riso utilizzato. Verso fine cottura regolate di pepe e di sale. Infine, a fuoco spento, mantecate con il burro e il parmigiano grattugiato. Amalgamate con cura, quindi aggiungete un ultimo mestolo raso di brodo se preferite un risotto più cremoso (“all’onda”). Lasciate rapprendere un minuto prima di impiattare e gustare!

venerdì 24 novembre 2017

Gamberetti Con Patate

Gamberetti Con Patate

Ingredenti per 4 pezzi

1 ciuffo Prezzemolo
1 cucchiaino Capperi sottaceto
1 cucchiaino Senape
1 tazza Maionese
2 cucchiai Aceto di mele
6 Patate
16 Gamberetti
Alcune falde Peperone sottaceto
q.b. Sale
Preparazione

Lessate le patate al dente, lasciatele raffreddare e sbucciatele. Nel frattempo fate lessare i gamberetti per 5 minuti in acqua bollente salata, alla quale avrete aggiunto l'aceto. Lasciateli raffreddare e sgusciateli.

Tagliate le patate in 16 fette dello spessore di circa 1 cm, disponetele su un piatto, spalmatele con un leggero strato di maionese e mettete su ognuna un gamberetto e una fogliolina di prezzemolo, lavata e asciugata. Ritagliate a dadini gli scarti delle patate lesse e metteteli in una terrina con la maionese rimasta alla quale avrete incorporato la senape, il restante prezzemolo, tritato, i capperi e le falde di peperone tagliate a dadini.

Mescolate e sistemate il composto in un piatto da portata, quindi contornatelo con le fette di patate guarnite con i gamberetti e servite.

giovedì 23 novembre 2017

Parmigiana Di Zucchine

Parmigiana Di Zucchine

Ingredenti per 6 pezzi

1 Chilogrammo zucchine
1 Mazzetto basilico
200 Grammi scamorza bianca
600 Grammi salsa di pomodoro
q.b. Farina
q.b. Olio di arachine
q.b. Sale
Preparazione

Friggi le zucchine. Lava le zucchine, elimina le estremità e tagliale a fette dello spessore di 3-4 mm nel senso della lunghezza. Passale nella farina, friggine 4-5 alla volta in abbondante olio arachide bollente per 2-3 minuti, scolale su carta assorbente e salale leggermente.

Condisci la salsa di pomodoro con olio extravergine di oliva, sale e qualche foglia di basilico spezzettata.

Completa e servi la parmigiana di zucchine. Versa un mestolino di salsa di pomodoro in una pirofila di 18x24 cm, disponi le zucchine fritte, coprile con parte della scamorza bianca grattugiata e ripeti gli strati fino al termine degli ingredienti. Infornanel microonde per circa mezz'ora con il programma verdure o nel forno a 180° per circa 30 minuti. Sforna la parmigiana di zucchine, attendi un istante che si assestino i sapori e servi.

mercoledì 22 novembre 2017

Pasta Fredda Zucchine Pecorino E Scorzette Di Pompelmo

Pasta Fredda Zucchine Pecorino E Scorzette Di Pompelmo

Ingredenti

1 pompelmo rosa
80 gr di pecorino
90 gr di zucchine tagliate a julienne
150 gr di pasta corta
olive nere denocciolate
timo fresco

Preparazione

Mette a cuocere la pasta: in un’ampia terrina mettete le zucchine tagliate a julienne, le olive nere private del nocciolo, sale, le foglioline di timo e olio di oliva. Scolate la pasta e versatela nella ciotola insieme agli altri ingredienti: spargete le scaglie di pecorino e concludete grattugiando sulla pasta la scora del pompelmo rosa.

martedì 21 novembre 2017

Pasta Tonno Zucchine E Olive

Pasta Tonno Zucchine E Olive

Ingredenti per 4 pezzi

1 bicchiere di vino bianco secco
2 Zucchine
20 olive nere, possibilmente olive nere di Gaeta
150 grammi di pomodori
200 grammi di tonno sott’olio o al naturale
350 grammi di spaghetti
Olio extravergine di oliva (1 cucchiaio)
Sale, pepe

Preparazione

Predisporre la cottura della pasta mettendo sul fuoco la pentola con l’acqua ricordandosi di salarla.

Tagliare le zucchine a rondelle e metterle da parte.

Successivamente pulire e sminuzzare la cipolla, per poi farla soffriggere con 3 cucchiai d’olio.

Quando la cipolla sarà dorata, aggiungere le zucchine e farle saltare per 3 o 4 minuti a fiamma moderata, poi aggiungere i pomodorini proseguendo con la cottura per qualche minuto, aggiungendo anche il vino.

Quando tutto il vino sarà evaporato, unire le olive denocciolate e il tonno, lasciando cuocere per qualche altro minuto prima di spegnere.

Non appena la pasta sarà cotta al dente, scolare e mantecare in padella con il tonno e le zucchine. Impiattare e servire ancora calda!

lunedì 20 novembre 2017

Insalata Di Polpo E Patate


Insalata Di Polpo E Patate


Ingredenti per 4 pezzi


1 kg di polpo o due piccoli da 500 g
aceto di mele
limone
olio
patate
pepe
prezzemolo
sale
uno spicchio di aglio

Preparazione

In poca acqua salata e a bollore immergete i polpi puliti. Se il polpo è di 1 kg cuocerlo per 45 minuti , se sono 2 più piccoli cuocerli per meno tempo, circa 20 minuti. Una volta cotto lasciarlo raffreddare nella sua acqua di cottura. Successivamente togliete il polpo dall’acqua sgocciolatelo e pulitelo dalla pelle in eccesso, infine tagliatelo a pezzetti.

A parte fate bollire le patate con tutta la buccia con un pugnetto di sale. Una volta tiepide levate la buccia, tagliarle a pezzetti e unirle al polipo che finirete di condire con uno spicchio di aglio, prezzemolo, pepe, olio e un goccio di aceto di mele.

Se necessario aggiustate di sale.

sabato 18 novembre 2017

Hummus

Hummus

Ingredenti per 6 pezzi

1 ciuffo Prezzemolo
1 cucchiaino Paprika
1 spicchio Aglio 
30 g Olio di sesamo
100 g Semi di sesamo
135 g Succo di limone
150 g Acqua calda
600 g Ceci precotti
Pepe nero q.b.
Sale fino q.b.

Preparazione

Per preparare l’hummus iniziate sbucciando lo spicchio d'aglio, dividetelo a metà per togliere l'anima interna e procedete tritandolo molto finemente. Quindi prendete il ciuffo di prezzemolo, sciacquatelo, asciugatelo e tritate anch'esso finemente.

Procedete preparando la tahina (potete anche utilizzare quella in commercio se preferite): versate i semi di sesamo in una padella antiaderente e tostate i semi a fuoco dolce per 2-3 minuti. Poi trasferiteli nell’apposita suribachi (la tipica ciotola giapponese) e utilizzate il surikogi per mescolare e pestare i semi di sesamo tostati. Se non avete questi strumenti, potete utilizzate un mixer.

Iniziate a pestare e solo dopo qualche istante aggiungete l'olio di sesamo a filo, un pizzico di sale, l'acqua calda e continuate a mescolare. Se preferite una tahina più densa potete aggiungere altro sesamo tostato, se più liquida aggiungete altro olio di semi o acqua calda.

Poi unite i ceci precotti, scolati dal liquido di conservazione e continuate a mescolare e pestare. Spremete il succo di mezzo limone e unite l'aglio, del prezzemolo tritato, salate e pepate nuovamente e mescolate ancora.

Una volta pronto l'humms, potete aromatizzare ancora con prezzemolo fresco, paprika affumicata e ancora un filo d'olio di semi, quindi il vostro hummus è pronto! Servitelo come antipasto insieme a fragranti bruschette di pane o per una cena a tema mediorentale con pane azimo o arabo leggermente tostato in forno!

venerdì 17 novembre 2017

Funghi Con Patate In Teglia

Funghi Con Patate In Teglia

Ingredenti per 4 pezzi

1 Aglio a spicchi
1 dl Olio extravergine
4 cucchiai Parmigiano grattuggiato
400 g Funghi Porcini
400 g Patate
q.b. Pepe
q.b. Prezzemolo
q.b. Sale

Preparazione

Lavate e fate lessare le patate in acqua bollente per 30 minuti. Quindi sgocciolatele, fatele intiepidire, pelatele e tagliatele a fettine.

Nel frattempo pulite i funghi spazzolandoli e passandoli con un telo umido poi affettateli sottilmente. Tritate l'aglio sbucciato e il prezzemolo lavato.

In una pirofila unta d'olio formate uno strato di fette di patate, insaporitelo con un pizzico di sale e una macinata di pepe e cospargetelo con un poco del trito preparato e con il parmigiano grattugiato.

Sovrapponetevi uno strato di funghi e conditelo come il precedente. Ripetete gli strati sino a esaurimento degli ingredienti, terminando con i funghi e irrorate con l'olio.

Mettete la preparazione nel forno già caldo a 200 °C e fate cuocere per 30 minuti circa. Servite ben caldo in tavola.

giovedì 16 novembre 2017

Crema Di Funghi

Crema Di Funghi

Ingredenti per 4 pezzi

¼ Litro latte intero
½ Litro brodo vegetale
1 Cipollina
25 Grammi farina
50 Grammi burro
250 Grammi funghi porcini
q.b. Crosti di pancarré
q.b. Erba cipollina

Preparazione

Fondi 50 gr di burro in una pirofila a microonde a 350 W, aggiungi 250 gr di funghi porcini o champignon tagliati a fettine e una cipollina tritata; cuoci a microonde per 8 minuti a 750 W, mescolando a metà cottura. Incorpora 25 gr di farina, dilusci con ½ litro di brodo vegetale e cuoci per 6 minuti, mescolando 2 volte.

Aggiungi un ¼ di litro di latte, mescola e cuoci per altri 3 minuti. Fai riposare per 2 minuti, distribuisci la crema ai funghi in pirofile mono porzioni e guarnisci ognuna con funghi ed erba cipollina tagliuzzata; servi la crema di funghi cotta al microonde con dei crostini.

mercoledì 15 novembre 2017

Pasta Fredda Vegetariana Con Limone Menta E Zucchine

Pasta Fredda Vegetariana Con Limone Menta E Zucchine

Ingredenti

2 cucchiai di succo di limone
2 zucchine grandi
6 cucchiai di olio extravergine di oliva
320 gr di pasta corta
Pepe nero
Sale

Preparazione

La pasta fredda è una colonna portante delle ricette estive, ma se spesso siete a corto di idee creative e fantasiose, provate la pasta fredda con limone, menta e zucchine pronta in un lampo!

La pasta fredda con limone, menta e zucchine è perfetta per chi segue una dieta vegetariana e il suo sapore delicato e fresco la rende ideale per un pranzo o per un pic nic estivo in cui l’afa si fa opprimente. Ecco come preparare la pasta fredda con limone, menta e zucchine in 10 minuti.

Preparazione della pasta fredda con limone, menta e zucchine:
Lessate la pasta, rigorosamente corta, in abbondante acqua salata. Nel frattempo lavate bene le zucchine, tagliate la parte verde in modo da lasciare la polpa a parte. Tagliate la parte verde delle zucchine prima a striscioline e poi a cubetti molto piccoli.

Sistemate le zucchine in una terrina ampia dove poi condirete la pasta. In una terrina più piccola versate l’olio extravergine di oliva, il succo di limone, un pizzico di sale e una macinata di pepe. Mescolate con una frusta questi ingredienti in modo da creare un emulsione densa e cremosa che avvolgerà perfettamente la vostra pasta fredda.

Mettete nella salsa di limone le foglie di menta ben lavate e asciugate e lasciate insaporire per 2 minuti. Mettete la salsa di limone sulle zucchine e mescolate bene. Scolate la pasta al dente e unitela al condimento. Mescolate bene e lasciate raffreddare prima di servire.

martedì 14 novembre 2017

Salsa Tonnata

Salsa Tonnata

Ingredenti per 4 pezzi

1 cucchiaio cognac facoltativo
1 manciata prezzemolo
2 cucchiai capperi freschi o sottosale
3 tuorli sodi di uova
5 alici sotto sale o fresche
250 grammi tonno al naturale
Olio extra vergine d'oliva q.b.
Sale q.b.

Preparazione

Per preparare un'ottima salsa tonnata per aperitivi sfiziosi, club sandwich americano al posto della maionese o come accompagnamento al classico dei classici, il vitello tonnato preparato secondo la tradizione piemontese, iniziare a cuocere le uova per renderle sode.

Per cuocere le uova sode: scegliere uova freschissime da galline allevate a terra e biologiche, sciacquarle sotto l'acqua corrente e metterle in un pentolino con dell'acqua fredda, facendo attenzione che l'acqua copri leggermente le uova e accendere il fuoco. Dal momento che l'acqua bolle cronometrare 8 minuti. Dopodiché raffreddarle sotto l'acqua e sbucciarle.

Una volta che le uova sode sono pronte e raffreddate senza buccia, dividere il bianco dal rosso, e mettere i 3 rossi in una ciotola insieme al tonno, le alici e i capperi.

Tritare il tutto con il mixer fino ad ottenere un composto liscio, cremoso e privo di grumi.

A questo punto va aggiunto il sale, pepe e prezzemolo. Frullare ancora.

Togliere la salsa dal mixer, e metterla in una ciotola e unire l'olio extravergine di oliva quanto basta per rendere la consistenza della salsa morbida ma non troppo liquida. Mescolare fin quando l'olio viene interamente incorporato. La salsa tonnata è pronta per essere servita.

Per ottenere una variante della salsa tonnata più profumata è possibile aggiungere un cucchiaio di Cognac o di aceto balsamico, nel momento in cui si aggiungono i primi ingredienti nel mixer, quindi insieme al tonno, capperi, uova e alici.

Se invece si vuole preparare una ricetta senza uova, è possibile sostituirle con una tazza di maionese. In questo caso però va eliminato metà olio durante la preparazione.